Portabilità dei dati (art. 20 GDPR)

La portabilità dei dati consente alle persone di ricevere i dati personali da esse forniti al responsabile del trattamento e, ove tecnicamente possibile, di richiedere che tali dati personali siano trasmessi direttamente ad un altro responsabile del trattamento. Finora non è stato possibile esercitare tale diritto in modo completo. Mentre alcune delle grandi società tecnologiche stanno lavorando insieme per sviluppare "formati interoperabili" per tali trasferimenti di dati, gli elementi fondamentali che costituiscono il diritto sono troppo vaghi. L'obiettivo di questo progetto è quello di definire l'ambito materiale del diritto, le nozioni di "tecnicamente fattibile", "interoperabile" e altre.

Responsabile del progetto: Ala Krinickytė

Relevant articles